La Baia di Ieranto - Itinerari Massa Lubrense

La Baia di Ieranto

 

Tour ad Amalfi

Tra i vari sentieri naturalistici che circondano Massa Lubrense, uno dei più spettacolari è senza dubbio quello che conduce alla Baia di Jeranto.

La suggestiva insenatura fa parte dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella e la leggenda vuole che proprio qui abitassereo le sirene che tentarono Ulisse nel viaggio descritto da Omero nell’Odissea. C’è chi afferma di sentire ancora il loro canto nel suono della risacca.

Per raggiungere la suggestiva spiaggetta al fondo della baia, occorrono circa quaranta minuti dal paesino di Nerano, una frazione del comune di Massa Lubrense.

L’itinerario è di appena 3,5 chilometri ma il dislivello di 250 metri può renderlo impegnativo, soprattutto per la difficoltà di distogliere lo sguardo da un panorama eccezionale per prestare attenzione ai propri passi!

Dalla piazzetta centrale del paese dopo qualche decina di metri si svolta in via Jeranto per intraprendere un percorso estremamente vario: dopo Villa Rosa, casa dello scrittore Norman Douglas,  si cammina in mezzo agli olivi e si costeggiano muretti a secco per tuffarsi poi nella vista mozzafiato dei Faraglioni di Capri che si ergono proprio di fronte, fino ad arrivare alla spiaggia attraverso una scalinata un po’ dissestata nell’ultimo tratto.

E’ possibile raggiungere la baia anche via mare e in questo modo si può accedere a grotte isolate non raggiungibili dalla terraferma.

 

Scegli il nostro hotel in Costiera Amalfitana

» Scopri come raggiungere l'Hotel
» Consulta la Mappa Interattiva
» Scopri i nostri Eventi a Sorrento

Web design & powered by QNT Firenze: marketing alberghi online - promozione alberghi online