Sant'Agata dei Due Golfi - Itinerari Massa Lubrense

Sant’Agata dei Due Golfi

Tour ad Amalfi

Da Massa Lubrense si irradiano alcuni degli itinerari più suggestivi della penisola sorrentina.

Uno di questi è un percorso nella storia, oltre che nella splendida natura del luogo, perché è lo stesso seguito dai viaggiatori inglesi che nell’Ottocento percorrevano l’Italia in cerca di bellezza.

L’itinerario che conduce al Deserto di Sant’Agata dei Due Golfi era infatti una tappa obbligata del Grand Tour e visitandolo è facile capire il perché.

Sul punto più alto di questa terra di confine che da un lato guarda il Golfo di Napoli e dall’altro quello di Salerno, i Carmelitani Scalzi hanno edificato un monastero dalla cui terrazza panoramica lo sguardo spazia fino a Capri.

La distanza di circa 5 chilometri può essere coperta in appena 10 minuti d’auto, ma a piedi può comunque rivelarsi una piacevolissima passeggiata di circa un’ora e mezza.

“Vado per Sant’Agata”, dicevano i viandanti per indicare il passaggio dal crocevia che lungo questo percorso, da un punto panoramico all’altro, conduce da Massa Lubrense a Sorrento, segnato da una cappella con una statua della omonima santa.

E tra gli antichi casali, fitta macchia mediterranea, pareti a picco sul mare e torri saracene che ci si trova ad attraversare potrebbe ben tradursi come “vado per la meraviglia”.

 

Scegli il nostro hotel in Costiera Amalfitana

» Scopri come raggiungere l'Hotel
» Consulta la Mappa Interattiva
» Scopri i nostri Eventi a Sorrento

Web design & powered by QNT Firenze: marketing alberghi online - promozione alberghi online